.
Annunci online

Fare politica in Campania
PD:CASERTA;COMITATO DEL SAPERE PER DIALOGO CON MONDO CULTURA
post pubblicato in Diario, il 3 marzo 2008


  (ANSA) - NAPOLI, 29 FEB - In Provincia di Caserta si avvia l'attivita' dell'Area Tematica Sapere e Conoscenza del Partito democratico che mira a coinvolgere il mondo della cultura e delle competenze, della scuola e della formazione, dell'universita' e della ricerca, delle professioni.
   Nella sede dell'Associazione Giosef si e' insediato il comitato promotore territoriale composto da Pasquale Iorio, Loredana Affinito, Enzo D'Onofrio, Lucia Esposito, Lia Pannitti, Augusto Parente e Giovanni Spalice. In questa fase di radicamento sul territorio del Partito Democratico - si legge in una nota - l'Area Tematica si pone come primo obiettivo ''di contribuire a rinnovare le forme ed i contenuti tradizionali della politica per costruire in Terra di Lavoro una rete capace di far passare il sapere da priorita' predicata a priorita' praticata''. Esigenza - prosegue la nota - che appare ''quanto mai urgente nel Mezzogiorno e in Campania dove occorre rilanciare valori forti per affermare i diritti fondamentali civili e sociali, di moralita' e legalita', di cittadinanza attiva e di partecipazione democratica a tutti i livelli''.
L'Area Tematica si propone di aprire un confronto con tutti i soggetti e con tutte le forze democratiche su alcuni temi: il diritto allo studio come bene pubblico, la programmazione di piani di formazione permanente per poter accrescere le conoscenze e le competenze professionali delle persone e dei lavoratori, il sostegno all'universita' a radicarsi nel territorio, l'organizzazione di incontri pubblici sulle tematiche della istruzione, della formazione e della ricerca.
   Su questi obiettivi verra' organizzata una prima riunione, aperta a tutti gli aderenti - conclude la nota - per definire un programma di proposte e di iniziative da realizzare con particolare riferimento alle prossime scadenze per le elezioni politiche e per il rilancio programmatico su sviluppo locale e innovazione in Terra di Lavoro.(ANSA).

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. PD Caserta Sapere

permalink | inviato da gianni65 il 3/3/2008 alle 13:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Il sapere necessario
post pubblicato in Il mondo della scuola, il 26 gennaio 2008


 

In preparazione del Convegno Nazionale del 6 febbraio a Roma

Il sapere necessario
L’EDA tra nuovi bisogni e cittadinanza attiva

Incontro pubblico

Caserta 1 febbraio 2008 ore 16,00

Biblioteca Matematica Facoltà di Scienze -Via Vivaldi

Saluti               Giulio Starita Direttore Dipartimento Matematica SUN

Presiede           Michele Colamonici Segretario Provinciale CGIL

Introduzione     Filippo Toriello Facoltà di Psicologia SUN

                           Adriana D’Amico Assessore Comune di Caserta
                           Teresa Granato Segretaria Regionale SPI
                           Pasquale Iorio VP OBR Campania
                           Pierluigi Lo Presti Dir. Istruzione Regione Campania
                           Mario Melluso Presidente Auser Campania 
                           Enrico Milani Ass.ore Pr.le Formazione e Lavoro
                           Gianni Spalice Insegnante FLC Caserta

In tale occasione verranno presentati :

  • il documento nazionale “Apprendere sempre – un diritto di ogni persona” .
  • la ricerca sul sapere necessario pubblicata dalla rivista LiberaEtà SPI CGIL e dalla Fondazione Brodoloni.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. cgil caserta eda liberaetà

permalink | inviato da gianni65 il 26/1/2008 alle 10:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Per dire Basta alla vergogna dei RIFIUTI in strada
post pubblicato in Caserta e dintorni, il 25 gennaio 2008


 Facciamo tutti la Raccolta Differenziata

Tutti i giorni dal lunedì al sabato compreso

dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00

portiamo esclusivamente il “SECCO RICICLABILE”

a Caserta in via Talamonti 10 (nei pressi del CIMITERO)

Ecco cosa possiamo e cosa non possiamo differenziare:

Carta e cartone

Cosa si può differenziare:
Giornali, riviste, quaderni, vecchi libri, piccole scatole da imballo, moduli a carta continua, carta pulita in generale.

Cosa non si può differenziare:
Carte plastificate, metallizzate, oleate, vetrate, a carbone, tetra pack (cartoni del latte e dei succhi di frutta).

Qualche consiglio pratico: la carta sporca di alimenti (olio, burro, succo di pomodoro, etc) non va differenziata. Impedirebbe di differenziare anche tutto il resto.

Vetro

Cosa si può differenziare: 
Bottiglie, barattoli, vasetti di qualsiasi colore.

Cosa non si può differenziare:
Lampadine, lastre di vetro, stoviglie, oggetti in ceramica, bottiglie contenenti materiali infiammabili, specchi e cristalli.

Qualche consiglio pratico:I contenitori vanno sciacquati prima di essere differenziati.


Metalli

Cosa si può differenziare:
Lattine, scatolette, contenitori, fogli e vassoi di alluminio, carta stagnola.

Cosa non si può differenziare:
Bombolette spray (in pressione o contenenti materiali infiammabili), contenitori di vernici e solventi.

Qualche consiglio pratico: Schiacciate le lattine per ridurne il volume. I contenitori devono essere per quanto possibile puliti.

Plastica

Cosa si può differenziare:
Bottiglie, flaconi dei detersivi e contenitori per liquidi in generale.

Cosa non si può differenziare:
Contenitori e bottiglie di sostanze tossiche (recano sull'etichetta "T" o "X") polistirolo, posate, piatti e bicchieri di plastica.

Qualche consiglio pratico: Svuotate le bottiglie, schiacciatele e richiudetele per evitare che riacquistino volume.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. rifiuti caserta raccolta differenziata

permalink | inviato da gianni65 il 25/1/2008 alle 15:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Iniziativa di formazione alla CGIL di Caserta
post pubblicato in Il mondo della scuola, il 14 gennaio 2008


Si terrà a Caserta, presso la sede FLC CGIL in via Verdi 7/21, venerdì 18 gennaio 2008 dalle ore 9,00 alle ore 13,00, un’iniziativa di formazione, rivolta a R.S.U., delegati sindacali e Dirigenti Scolastici, sui seguenti temi: “Le novità del CCNL comparto scuola. Consolidamento dei diritti del personale. Ampliamento della portata delle relazioni sindacali a livello di Istituzione scolastica. Linee politiche di sviluppo della contrattazione per un utilizzo delle risorse aggiuntive indirizzato al concreto potenziamento dell’offerta formativa e alla crescita professionale del personale scolastico”.  

Introdurrà il Segretario Provinciale della FLC-CGIL Enrico Grillo


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. grillo cgil caserta flc

permalink | inviato da gianni65 il 14/1/2008 alle 23:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Arriva la befana per i bambini in Campania
post pubblicato in Diario, il 5 gennaio 2008


In Campania la Befana quest'anno porterà ai bambini pochi dolci e niente carbone.
Il carbone non sarebbe per niente meritato nemmeno per i bambini un po' più "cattivi", perché di inquinamento c'è ne abbastanza già grazie ai rifiuti in strada e a quelli nelle discarichie riaperte.
I dolci potrebbero fare male perché si alimenterebbero i cumuli di rifiuti con i tanti involucri che mai potranno essere riciclati.
In compenso una "buona notizia" per bambini e adolescenti: nei prossimi giorni niente scuola.
Allarmante l'ordinanza del Sindaco di Caserta:
Si informano i cittadini che, causa il permanere dei rifiuti nelle strade, per motivi di salute, in seguito a conforme invito dell’ASL CE1, con apposita ordinanza sindacale, è stato disposto il differimento della ripresa delle attività didattiche di tutte le scuole, pubbliche e private, della Città di Caserta.

In particolare, rimangono chiuse le scuole materne, elementari, medie e superiori, nonché le facoltà universitarie.

Restano chiusi anche gli asili nido.

Le attività riprenderanno in concomitanza con il miglioramento della situazione, previo nuovo, favorevole parere dell’ASL.





Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Befana Caserta Campania

permalink | inviato da gianni65 il 5/1/2008 alle 22:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia febbraio        dicembre
calendario
adv