Blog: http://ilpartitonuovo.ilcannocchiale.it

Veltroni ha bisogno di più poteri!?

Dopo un periodo di assenza, ho deciso di riprendere questo blog.
L'opportunità mi è data dalle note vicende che stanno colpendo il Pd in questo periodo e dall'appello di Veltroni al PD.
Ripreso dal sito di La Repubblica:
Questione morale: "Siamo un partito di gente perbene, per i disonesti non c'è posto ma la questione morale è un tema principale''.
Magistrati: Veltroni chiede alle toghe "prudenza" sugli arresti anche perché non si può ignorare l'esistenza "di un meccanismo mediatico" che può "distruggere le persone"
Ricambio e litigi: Troppe liti dentro il partito. Meno dirigenti "a vita"
Primarie: Sono uno straordinario strumento di democrazia
Ambiente, legge elettorale e crisi: diritto di voto ai 16enni alle amministrative "perché oggi si smette di essere bambini e si diventa giovani prima".

Qualche considerazione mia personale:
Questione morale: le persone perbene sanno che all'interno dei partiti ci sono tanti incapaci che hanno come unica soluzione per creare consenso quello di creare clientere ed abusare del metodo collusivo e purtroppo il PD non è indenne da queste dinamiche. Quindi nel PD ci sono tanti disonesti e negarlo può essere molto pericoloso. Il problema è come fa il vertice ad individuare i disonensti? Non sono certo che la questione possa risolversi dando più potere al Segretario Nazionale, forse sarebbe molto più semplice chiedere agli amministratori di non ricoprire troppe cariche (qualcuno è Sindaco, Assessore Provinciale e copre cariche all'interno del Partito) e di farsi, almeno momentaneamente, da parte quando ci sono indagini in corso.
Magistrati: se la prudenza dei giudici riguardo l'uso dei media sono perfettamente d'accordo se, invece, la prudenza è un richiamo a stare più attenti quando sono in ballo politici allora no.
Ricambio e litigi: A Caserta 3 Consiglieri comunali tutti del PD si sono contemporaneamente proposti per l'incarico di Presidente del Consiglio Comunale, la cosa è andata tanto oltre da costringere il Sindaco (del PD) a dimettersi. Forse sarebbe ora di un po' di ricambio? Se i poteri che chiede Veltroni servono a mandare a casa qualcuno di questi: evviva!
Ambiente, legge elettorale e crisi: forse Veltroni si illude che i ragazzi dell'onda possano votare il PD, io che vivo da tanti anni nella scuola con ragazzi di quella età credo che la maggioranza degli studenti sia molto più attratta dai reality. Attenzione!

Pubblicato il 19/12/2008 alle 19.21 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web